Press Release

Il mercato europeo del cloud: sfide chiave per l'Europa e cinque scenari di maggiore impatto dei prossimi anni

corporate

OVHcloud, player globale e leader europeo del cloud, comunica oggi i risultati di un rapporto realizzato da KPMG Francia, commissionato anche da InfraNum, Talan e Linkt, in cui vengono analizzate le principali sfide in ambito cloud che l’Europa si troverà ad affrontare nei prossimi anni. OVHcloud e KPMG hanno consolidato analisi e previsioni in un nuovo white paper sul tema del cloud in Europa, che mette in evidenza cinque scenari principali di sviluppo per il 2030.

Una crescita impetuosa del mercato e il ruolo crescente dei provider europei

In Europa, il mecato del cloud computing è cresciuto in media del 27% annuo tra il 2017 e il 2019, raggiungendo i 53 miliardi di euro nel 2020. Il forte trend di crescita continuerà anche nel prossimo decennio, con un valore atteso tra i 300 e i 500 miliardi di euro entro il 2027-2030. Sebbene il mercato europeo sia ancora dominato da tre attori principali, gli specialisti europei stanno gradualmente acquisendo importanza nei rispettivi mercati nazionali: OVHcloud, ad esempio, si colloca al 3° posto in Francia nell’ambito delle infrastrutture e piattaforme cloud.