Gestire l’impatto ambientale a ogni livello

In qualità di provider mondiale di infrastrutture, OVHcloud costruisce i propri server e datacenter
e si impegna per mantenere relazioni solide e a lungo termine con i fornitori e le principali aziende tecnologiche dell’ecosistema. In questo modo, siamo in grado di ottimizzare i processi di industrializzazione e gestire il nostro impatto ambientale a tutti i livelli.

L’obiettivo è pensare e agire in modo differente per cambiare lo status quo. I nostri ingegneri lavorano quotidianamente per ideare le prossime evoluzioni della tecnologia Cloud. In OVHcloud siamo consapevoli dell’impatto delle nostre attività e proprio per questo ci impegniamo a offrire soluzioni non solo accessibili ed economicamente vantaggiose, ma anche a basse emissioni di carbonio. Ogni componente viene selezionato accuratamente e ogni fase di produzione attentamente elaborata tenendo conto delle esigenze dei clienti, per sviluppare la prossima generazione di servizi nel modo più sostenibile possibile.

Lavoriamo in stretta collaborazione con i nostri partner tecnologici per risolvere i problemi legati a stabilità, prestazioni, efficienza e durabilità. Nell’ambito di questo impegno, analizziamo con precisione il nostro impatto ambientale generale non solo in termini di emissioni di gas a effetto serra (GHG), ma anche di gestione di energia, acqua, rifiuti e trasporti.

Principali indicatori ambientali 2021

Power Usage Effectiveness (PUE)

PUE è una misura dell’efficienza dei datacenter. Più la struttura è performante, più questo indice tende a 1.

Water Usage Effectiveness (WUE)

WUE è una misura dell’utilizzo dell’acqua per le operazioni nei datacenter.

Carbon Usage Effectiveness (CUE)

CUE è una misura dell’intensità di carbonio all’interno dei datacenter.

Renewable Energy Factor (REF)

REF è una misura del livello di energia rinnovabile nei nostri datacenter.

Rapporto dei componenti riutilizzati

Su 100 componenti utilizzati, 34 sono ricondizionati.

Ridurre le emissioni, un passo fondamentale...

Tramite la nostra politica ambientale, abbiamo fissato obiettivi ambiziosi per i prossimi anni. Siamo consapevoli dell’impatto ambientale del settore digitale e ci impegniamo al massimo per ridurre il più possibile la nostra impronta (compensazione delle emissioni) in ogni fase del ciclo di vita dei nostri server.

Energie rinnovabili

Utilizzare il 100% di energia rinnovabile entro il 2025 (78% nel 2021).

Ciclo di vita

Aumentare la durata di vita dei server grazie a gamme rinnovate, migliorando il tasso di riutilizzo dei componenti (34% nel 2021).

Indicatori

Monitorare la nostra efficienza e condividere i risultati attraverso indicatori internazionali come PUE, WUE e CUE.

Trasporto

Favorire il trasporto merci a basse emissioni di carbonio.

Gestione dei rifiuti

Raggiungere l’obiettivo di zero rifiuti in discarica nei nostri centri di produzione entro il 2025.

... verso emissioni zero

Ridurre il nostro impatto non sarà sufficiente. Vogliamo andare oltre, facendo un passo verso le emissioni zero nette. Per raggiungere questo obiettivo ricorriamo a:

Certificazioni

Ottenere certificazioni standard, come ISO 50001 (gestione dell'energia) e ISO 14001 (gestione ambientale).

Cattura del carbonio

Realizzare un programma di cattura del carbonio equivalente alle categorie Scope 1 e 2 entro il 2025 e ampliarlo alla categoria Scope 3 entro il 2030, come strategia verso le emissioni zero nette.

Modello cliente-centrico

Permettere ai nostri clienti di accedere in tempo reale alle informazioni relative all’impatto energetico dei nostri servizi Cloud, anche a livello delle macchine virtuali (VM) Public Cloud, entro il 2025.

Ultimi report

271.88 KB pdf
01/02/2020

Bilancio del carbonio 2020

Questo documento fornisce un estratto del nostro ultimo bilancio del carbonio per l'anno fiscale 2020.

2.42 MB pdf
01/02/2022

Politica ambientale

Questa politica ambientale ha l’obiettivo di mettere nero su bianco una componente essenziale del DNA di OVHcloud: la sostenibilità.

789.03 KB pdf
18/10/2021

Politica energetica

OVHcloud si impegna a aumentare l’efficienza della gestione dell’energia attraverso un processo continuo di miglioramento e ottimizzazione nei propri datacenter nel mondo.

Ambiente

2021: Climate Neutral Data Center Pact

Nel gennaio 2021, OVHcloud ha partecipato al lancio del “Climate Neutral Data Center Pact”, il patto per la neutralità climatica dei datacenter. Creato in collaborazione con la Commissione Europea, questo impegno è un'iniziativa importante per rendere i datacenter europei climaticamente neutri entro il 2030.

 

Gli operatori di datacenter e le associazioni di categoria accolgono con favore il Green Deal europeo, che punta a ridurre considerevolmente i gas a effetto serra come previsto dalla legge sul clima e sfruttare la tecnologia e la digitalizzazione per rendere l'Europa neutra dal punto di vista climatico entro il 2050.

Per garantire che i datacenter siano parte integrante del futuro sostenibile dell'Europa, gli operatori e le associazioni di categoria si impegnano ad adottare misure specifiche per renderli neutri dal punto di vista climatico entro il 2030.

Iniziativa VMware Zero Carbon Commitment

OVHcloud è orgogliosa di far parte dell’iniziativa Zero Carbon Commitment di VMware, volta a ridurre l’impronta di carbonio delle attività in datacenter grazie a un utilizzo efficiente e produttivo delle infrastrutture IT e dell’energia rinnovabile. Grazie a questa iniziativa OVHcloud si posiziona tra i partner di fiducia per la sostenibilità, con obiettivi concreti di decarbonizzazione che porteranno la società a ridurre ulteriormente l’impatto delle proprie operazioni digitali in tutto il mondo.