Press Release

OVH sigla una partnership con KKR e TowerBrook per proseguire nella crescita a livello globale

corporate
OVH, leader europeo del Cloud, annuncia di aver siglato una partnership con KKR e TowerBrook Capital Partners (TowerBrook), due note società di investimento, per estendere ulteriormente la sua espansione. KKR e TowerBrook acquisiranno una quota di minoranza di OVH pari a 250 milioni di Euro, capitale che permetterà all’azienda di trarre vantaggio dalla rapida espansione del mercato dei servizi cloud e internet infrastructure, ampliando al tempo stesso la base clienti e i servizi in nuove aree geografiche. La famiglia Klaba manterrà la quota di maggioranza e continuerà, insieme al management di OVH, a guidare la strategia e l’operatività dell’azienda. I mercati Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e Platform-as-a-Service (PaaS) sono proiettati verso una rapida espansione, trainati in larga parte dalla crescente domanda di servizi cloud. Con il suo portafoglio di prodotti hybrid cloud, comprese le infrastrutture private e public cloud e le rigorose policy di protezione dei dati in linea con gli standard europei, OVH ha un posizionamento perfetto per trarre vantaggio da questa crescita. Tale sviluppo è inoltre supportato da una reputazione di eccellenza nelle prestazioni, nell’innovazione e nel customer service. Fondata nel 1999 da Octave Klaba, OVH è divenuta il principale provider di infrastrutture di Dedicated Cloud in Europa con 250.000 server in 17 datacenter localizzati in Francia e Canada. L’azienda fornisce servizi a un milione di clienti in tutto il mondo e vanta una lunga storia di innovazione tecnologica guidata da un team di 400 ingegneri dedicati alla ricerca e sviluppo. Il fatturato di OVH per l’anno fiscale 2016 si è attestato sui 320 milioni di Euro. KKR fa leva su una consolidata esperienza nelle partnership con imprenditori e aziende a conduzione familiare in Europa al fine di favorire crescita, espansione internazionale e creazione di valore e supporta le aziende tecnologiche europee ad alto tasso di crescita per sviluppare la loro presenza globale, come i recenti investimenti in Webhelp, Fotolia, SoftwareONE e Darktrace. L’ampia rete TowerBrook le permette di siglare accordi con aziende imprenditoriali al fine di creare nuove opportunità e far nascere nuovi leader di mercato. Questo approccio si sposa bene con le aziende guidate dal fondatore e ha fornito un reale valore ad aziende francesi quali Infopro, Autodistribution e Kaporal. Octave Klaba, Fondatore, Chairman e CTO di OVH ha dichiarato: “KKR e TowerBrook sono i partner perfetti per OVH, in un momento in cui abbiamo prospettive di ulteriore sviluppo per diventare una realtà tecnologica globale. Con il loro supporto potremo approcciare nuovi mercati, mantenendo il nostro impegno nel fornire l’eccellenza in termini di sicurezza, servizio e innovazione che i nostri clienti si aspettano”. Laurent Allard, CEO di OVH aggiunge: “Questo aumento di capitale ci permetterà di investire 1,5 miliardi di Euro nei prossimi 5 anni. L’obiettivo è di disporre dei mezzi necessari per consolidare la nostra posizione di leadership in Europa e diventare un player globale nel mercato del cloud. OVH vanta già solidi asset (una delle più estese server farm del mondo, 17 datacenter, ottimi indicatori di efficienza energetica ecc…) e piani di sviluppo ambiziosi per i prossimi 5 anni. Oltre al capitale, TowerBrook e KKR ci porteranno una notevole expertise operativa: entrambe le aziende vantano molti successi nel supportare gli imprenditori nella crescita”. Jean-Pierre Saad, Director di KKR EMEA commenta: “Negli ultimi 17 anni la famiglia Klaba ha trasformato OVH in un successo tecnologico europeo. Siamo lieti di supportare l’azienda nella nuova fase di espansione globale, soprattutto negli Stati Uniti e in Asia e desideriamo continuare a siglare partnership con imprenditori europei illuminati”. Karim Saddi, Managing Director di TowerBrook conclude: “Siamo molto soddisfatti di questo accordo con la famiglia Klaba che vanta grandi ambizioni di espansione. Riteniamo che la nostra expertise in Francia, insieme all’estensione della nostra rete le permetterà di raggiungere gli obiettivi prefissati. Siamo pronti a collaborare per il raggiungimento di successi sempre maggiori”. OVH si è avvalsa del supporto di BNP Paribas Corporate Finance come financial advisor e di Linklaters LLP come consulente legale.